Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Federica-Pellegrini-vince-la-sua-ultima-gara-i-200-stile-libero-in-vasca-corta-369ade4d-0951-431f-b3b9-4246109440b9.html | rainews/live/ | true
SPORT

Addio alle competizioni

Federica Pellegrini vince la sua ultima gara: i 200 stile libero in vasca corta

La campionessa del nuoto: "Non mollate mai, qualunque cosa vi dicano". Tuffo in piscina con il presidente del Coni, Malagò

Condividi
Federica Pellegrini chiude in bellezza: la "Divina" del nuoto ha vinto i 200 stile in vasca corta agli Assoluti in corso a Riccione, l'ultima gara della sua carriera. In corsia 4 ha toccato in 1'54"95. Tanta la commozione sul blocchetto prima della partenza per Federica, che ha tentato di frenare le lacrime. Al tocco della piastra, tra i sorrisi, è scattata la standing ovation del pubblico presente nell'impianto di Riccione, tra cui i genitori Roberto e Cinzia, e il presidente del Coni, Giovanni Malagò.


Federica: "Ho amato follemente il nuoto, non mi mancherà la fatica"
"Grazie a tutti, a chi mi ha accompagnato e chi no. Sono stati 20 anni di nuoto e fatica. Ho amato follemente il nuoto e lo amo ancora, quello che mi mancherà di più sarà il gruppo, e quello che non mi mancherà sicuramente è la fatica dell'allenamento, a 32 anni ci sta. Voi non mollate mai, qualunque cosa vi dicano". Saluta così il pubblico Federica Pellegrini, alla sua ultima gara.
Ringraziamenti, naturalmente, anche "al mio allenatore e futuro marito" Matteo Giunta. Anche il presidente del Coni si è avvicinato per abbracciare la Divina.

Tuffo in piscina assieme a Malagò
E proprio Giovanni Malagò è stato protagonista di un fuori programma, organizzato dalla stessa Pellegrini, che lo ha convinto a tuffarsi con lei in piscina. Lei ancora in costume e il presidente del Coni in camicia, pantaloni e calzini.