Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/G20-Principe-Carlo-clima-ced15141-dbd2-4d50-8768-d4b9857fb5e3.html | rainews/live/ | true
MONDO

L'anticipazione

G20. Principe Carlo: su clima serve azione urgente, responsabilità schiacciante

Condividi
Principe Carlo e Mario Draghi (Aaron Chown/Pool via AP)
Un'azione urgente sul clima è "cruciale", "finalmente sto percependo un cambiamento negli atteggiamenti e la costruzione di uno slancio positivo". È quanto dirà oggi il principe Carlo al vertice del G20. Sua Altezza Reale parlerà al centro conferenze La Nuvola, a Roma, su invito del presidente del Consiglio italiano Mario Draghi, come riporta LaPresse.

L'invito è un riconoscimento del lavoro pluridecennale del principe di Galles a sostegno delle attività di contrasto alla crescente crisi ambientale dovuta al cambiamento climatico.

Carlo sottolineerà che i leader mondiali hanno una "responsabilità schiacciante verso le generazioni future". Aggiungendo che, "è impossibile non sentire le voci disperate dei giovani che vedono voi (i leader del G20) come gli amministratori del pianeta, tenendo il loro futuro nelle vostre mani".

Sua Altezza Reale sarà accompagnato alla sessione speciale del G20 da Brunello Cucinelli, CEO italiano e da Brian Moynihan, co-presidente dello SMI.

Lo SMI è composto da più di 300 CEO e la sua missione è quella di sbloccare l'impegno e il potenziale delle imprese per fornire soluzioni alla crisi climatica globale.

Il Principe di Galles è arrivato a Roma sabato sera. Ieri ha partecipato al ricevimento e alla cena offerti dal Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella al Palazzo del Quirinale.