Original qstring: refresh_ce | /dl/archivio-rainews/articoli/Genova-donna-uccisa-uomo-ferito-colf-donna-assassinata-marito-ferito-ff2f43e6-1b17-4a00-a7de-89ef9b03c043.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Nuovo delitto

Genova: donna trovata morta, il marito ha tentato il suicidio

Il corpo della donna trovato nell'appartamento in cui lavorava come colf dal proprietario della casa. L'uomo ferito in modo grave

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea
Una donna è stata trovata morta nel quartiere di Molassana, a Genova, in Via Furlani. Accanto a lei è stato trovato un uomo, il marito da cui pare si stesse separando, ferito gravemente e trasportato in codice rosso all'Ospedale San Martino.

La vittima è una colf di origine albanese di 42 anni ed è stata trovata priva di vita dal proprietario della casa verso le 17,30, al rientro dal lavoro. Accanto a lei c'era l'uomo ferito in modo grave all'addome con un coltello. Anche il marito, un 50enne, è stato confermato, è di origine albanese.

Non è chiaro ancora se fossero separati o se tra loro fosse in atto una separazione.

Gli investigatori hanno accertato che la donna era al lavoro nell'appartamento quando l'uomo l'ha raggiunta, si è fatto aprire la porta e l'ha aggredita mortalmente. Per ucciderla avrebbe usato un coltello. Dopo l'omicidio si è ferito all'addome. Si tratterebbe di un delitto di origine passionale.

E' stato subito è ricoverato al San Martino per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

E' stato arrestato per omicidio.  L'arma del delitto, presumibilmente un coltello visto il tipo di ferite, ancora non è stata trovata.