Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Germania-preso-il-predicatore-senza-volto-il-piu-pericoloso-reclutatore-Isis-41adc11f-d341-4107-87cf-a32b48b0991e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Arrestato insieme ad altri 4 uomini

Germania: preso il predicatore "senza volto", il più pericoloso reclutatore dell'Isis

Condividi

La polizia tedesca ha arrestato "cinque uomini" che avrebbero reclutato giovani musulmani per l'Isis soprattutto in Bassa Sassonia e Nordreno-Vestaflia. Tra gli arrestati c'è un "predicatore" detto "senza volto" e considerato "il peggiore" in ambienti della sicurezza. Lo riferisce il sito del quotidiano Sueddeutsche Zeitung.

Si tratta di un 32enne iracheno noto come Abu Walaa, sotto indagine dall'anno scorso. Gli arresti sono stati resi possibili dalla testimonianza di un 22enne rientrato in Germania dopo aver combattuto a fianco dei miliziani dello Stato Islamico in Siria.

In un'intervista rilasciata in Turchia ai reporter di WDR e NDR e alla Sueddeutsche Zeitung, il 22enne ha indicato Abu Walaa come il "numero 1" dell'Isis in Germania. Già a luglio, le autorità tedesche avevano disposto una serie di raid in relazione alla rete in cui sono coinvolti i sospetti fermati oggi.

Da tempo le forze di sicurezza avevano osservato che dalla moschea di cui il predicatore era il punto di riferimento, situata nella città di Hildesheim, si erano verificate partenze per la Siria. E da questa mattina la polizia effettua perquisizioni nella moschea ed in un'abitazione della città. Gli arresti compiuti oggi sono stati definiti dal ministro della Giustizia Heiko Maas "un colpo importante alla scena degli estremisti in Germania".