Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Giovani-trovare-lavoro-in-aiuto-nuovo-sito-istituzionale-dedicato-a-domanda-e-offerta-503db410-028b-4896-9412-5da068fba0ae.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Isfol e Istat

Giovani: trovare lavoro? Arriva in aiuto il nuovo sito istituzionale dedicato a domanda e offerta

I due milioni e mezzo di 15-29enni italiani fuori da percorsi di studio e senza lavoro - i cosiddetti Neet - ora possono entrare in un Sistema che consente loro di acquisire gratuitamente informazioni riguardanti fabbisogni professionali (conoscenze e competenze da aggiornare nel breve termine) e prospettive di occupazione a medio termine. Per poi verificare ‘dove’ sono richieste quelle figure.

 

Condividi
di M.Vittoria De Matteis

Il servizio pubblico ha il compito di accompagnare quelli che sono attualmente i soggetti più difficili da raggiungere, orientare e collocare, i giovani Neet. Con questa principale finalità, una significativa esperienza di Lmi (Labour Market Intelligence), il “Sistema Informativo sulle Professioni” è stata da poco presentata al Cnel di Roma: un insieme aggiornato di dati utile a chi offre - ma soprattutto a chi cerca - lavoro, che assembla e arricchisce le informazioni sull'occupazione attuale e tendenziale e sulle caratteristiche delle professioni presenti sul mercato. Il progetto è realizzato da Isfol, Istat, Ministero del Lavoro, Unioncamere, Inail, Regione Veneto, Regione Liguria, albo professionale agrotecnici, Miur, Inps ed Enpam.

L’auspicio è quello di riuscire a coinvolgere tutte le Regioni e tutte le Agenzie del lavoro interessate magari attraverso una formalizzazione più solida dei soggetti presenti e l’istituzione di un organismo di coordinamento. Spesso le informazioni riguardo le politiche del lavoro sono tante ma sparpagliate. Lavoro importante perché si presta fin da subito per finalità gestionali preziose in un momento come questo, di passaggio dalle politiche di sostegno al reddito, a quelle attive che prevedono l’attivazione dei soggetti.

In tempo reale è possibile ottenere, navigando on line, un insieme aggiornato di informazioni qualitative e dati statistici utili a definire politiche del lavoro e della formazione, nonché a scegliere percorsi professionali, di aggiornamento e sviluppo di carriera. Nel Sistema sono analizzate 800 unità professionali rappresentative dell’intero panorama del mercato del lavoro. Oltre ad incrociare domanda e offerta locale, si ottengono dati aggiornati su previsioni di assunzione a breve e a medio termine, offerta di formazione professionale, mercato del lavoro locale e quanti sono coloro che possono esercitare legittimamente quella determinata professione e la loro distribuzione per sesso, classe di età e territorio.

Gli utenti potenziali di tale Sistema sono anche decisori politici, imprese, istituzioni pubbliche, lavoratori, operatori della formazione, operatori del mercato del lavoro, famiglie; c’è un settore dedicato anche al ricollocamento professionale degli over 50. Tutte le risposte ai dati richiesti su un ambito professionale specifico sono disponibili su: www.professionioccupazione.isfol.it , dove qualsiasi utente può interagire in maniera fluida e trasparente nel mondo del lavoro.