Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Il-Papa-battezza-nella-Cappella-Sistina-27-neonati-8d88c729-61eb-471d-bd79-2a3cf285832d.html | rainews/live/ | true
MONDO

Vaticano

Il Papa battezza nella Cappella Sistina 27 neonati

Ai genitori: "Non litigate mai davanti ai bambini"

Condividi
"L'importante è trasmettere la fede con la vostra vita di fede: che vedano l'amore dei coniugi, che vedano la pace della casa, che vedano che Gesù è lì. E mi permetto un consiglio - scusatemi ma io vi consiglio questo - non litigate mai davanti ai bambini. Mai. È normale che gli sposi litighino, è normale. Sarebbe strano di no. Fatelo, ma che loro non sentano. Che loro non vedano. Voi non sapete l'angoscia che riceve un bambino quando vede litigare i genitori: questo, mi permetto, è un consiglio che vi aiuterà a trasmettere la fede, trasmettere".

Parole di Papa Francesco alle giovani coppie che stamane nella cornice della Cappella Sistina hanno tenuto tra le braccia i loro piccoli battezzati dal Pontefice.

Una cerimonia semplice nel corso della quale Francesco ha introdotto alla comunità cristiana attraverso questo fondamentale sacramento per tutti i cristiani, 27 neonati:12 bambini e 15 bambine. 

Il Papa nella sua omelia senza testo scritto ha poi proseguito con alcuni consigli ai giovani genitori, quasi da nonno. "Io vi dico: - ha detto infatti ai genitori ma con un pensiero ai piccoli - che siano comodi. State attenti a non coprirli troppo, e se piangono per fame, allattateli. Alle mamme dico: allattate i bambini, tranquille, il Signore vuole quello. Perché loro - dov'è il pericolo? - anche hanno una vocazione polifonica. Incomincia a piangere uno, e l'altro gli fa il contrappunto, e l'altro, e poi questo è un coro di pianto. E così andiamo avanti in questa cerimonia in pace con la consapevolezza che tocca a voi la trasmissione della fede".