Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Il-Papa-racconta-il-viaggio-in-Terra-Santa-In-Medioriente-artigiani-di-pace-9fe4326b-140c-4e3e-8b35-851c91c63e6e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Udienza generale del mercoledì

Papa Francesco racconta il viaggio in Terra Santa: "In Medioriente artigiani di pace"

Bergoglio racconta il pellegrinaggio della scorsa settimana

Condividi
La consueta udienza generale del mercoledì in piazza San Pietro per raccontare il viaggio in Terra Santa. Papa Francesco, davanti alla solita folla di fedeli, ha ricordato le tappe del pellegrinaggio della scorsa settimana ed è ritornato sul suo proposito di tenere un vertice di preghiera in Vaticano insieme ai presidenti israeliano, Shimon Peres, e palestinese, Abu Mazen: ""Diventare artigiani di pace, perché la pace si fa artigianalmente. Non ci sono industrie di pace, si fa ogni giorno con il cuore aperto perché arrivi il dono di Dio" ha spiegato Bergoglio.

Un significato politico quindi ma anche religioso perché il Papa, il patriarca Bartolomeo e gli altri rappresentanti delle chiese cristiane, pregando insieme al Santo Sepolcro, hanno "avvertito tutta l'amarezza delle sofferenze e delle divisioni che ancora esistono tra i discepoli di Cristo, e questo fa tanto male al cuore". Il Papa, raccontandolo in udienza generale, ha rinnovato la richiesta di "perdono" dei papi per quando cattolici hanno diviso, e l'impegno a fare il possibile per l'unità

Prima di pronunciare queste parole il pontefice ha compiuto un lungo giro in jeep scoperta in mezzo ai fedeli tra urla, bambini che gli venivano porti per essere baciati, lancio di magliette e altri regali.