Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Il-presidente-turco-Erdogan-uguaglianza-Uomini-e-donne-contro-natura-facciano-figli-eb97892d-2b00-4a49-90f6-5e23b340c6fd.html | rainews/live/ | true
MONDO

Istanbul

Il presidente turco Erdogan: l'uguaglianza uomini-donne è contro natura, facciano figli

"Donne e uomini non possono essere trattati nella stessa maniera "perché questo è contro la natura umana. Le loro personalità, costumi e il fisico sono differenti". Lo ha detto il presidente turco Erdogan nel corso di una conferenza dell'associazione "Donne e democrazia"

Condividi
Recep Tayyip Erdogan,
L'eguaglianza tra uomini e donne "è contro la natura delle cose". lo ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, nel corso di una conferenza dell'associazione "Donne e democrazia", che ha attaccato inoltre le femministe turche accusate di non accettare il concetto di maternità.

"Non puoi fare lavorare una donna incinta allo stesso modo di un uomo. Non puoi dare gli stessi compiti a un uomo e a una madre che sta allattando suo figlio. Le donne non possono fare qualsiasi lavoro che fa un uomo come accadeva nei regimi comunisti. E' contro la loro natura delicata" ha detto Erdogan.

"La nostra religione ha dato un compito alla donna: la maternità - ha spiegato Erdogan, che in passato si è più volte scagliato contro l'aborto definendolo un "omicidio".

Il partito di Erdogan, che guida la Turchia dal 2002, è accusato dagli oppositori di volere accentuare l'impronta islamica sulla società turca, limitando fra l'altro i diritti delle donne.