Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Immigrazione-Alfano-ai-comuni-Fate-lavorare-gratis-i-migranti-3da0072a-62f3-4415-9695-ca66b9c3f49c.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Il ministro

Immigrazione, Alfano ai comuni: "Fate lavorare gratis i migranti"

Alle Regioni che dicono 'no' a nuovi arrivi il ministro spiegherà che deve esserci una "distribuzione equa" tra i paesi europei ma anche all'interno dell'Italia. MIgliore: "Ok lavori socialemente utili, ma non gratis"

Condividi
"Dobbiamo chiedere ai Comuni di applicare una nostra circolare che permette di far lavorare gratis i migranti", lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, al termine della Conferenza Unificata. "Invece di farli stare lì a non far nulla - ha aggiunto - che li facciano lavorare".

"Equa distribuzione tra tutti i Paesi dell'Europa e tra tutti i paesi dell'Italia: mi sembrano due principi sui quali nessuno possa essere contrario", ha poi aggiunto il ministro spiegando che sarà questo che risponderà alle Regioni che non vogliono ulteriori arrivi di profughi e immigrati.

"Dobbiamo poi lavorare in Europa - ha concluso Alfano - per la protezione umanitaria: è una sfida che consentirebbe di fare andare negli altri Paesi europei coloro che sono beneficiari di protezione umanitaria". 

"I lavori socialmente utili costituiscono un percorso di integrazione importante per i richiedenti asilo - replica Gennaro Migliore (Pd), presidente della commissione d'inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattamento dei migranti -. Il ministro Alfano indica, dunque, una pratica da applicare, ma deve essere chiaro che i migranti non possono esse utilizzati come manovalanza gratuita, perché al loro lavoro deve esse data dignità".