Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Iraq-22-morti-e-oltre-80-feriti-per-una-serie-di-esplosioni-a-Baghdad-e-dintorni-Gli-attentati-non-sono-stati-rivendicati-a8768f33-70bb-47fe-9477-5ad13d93d171.html | rainews/live/ | true
MONDO

Gli attentati non sono stati rivendicati

Iraq: 22 morti e oltre 80 feriti per una serie di esplosioni a Baghdad e dintorni

La principale esplosione, quella che ha causato il maggior numero di vittime, 13 morti e 52 feriti, si è verificata nella zona orientale di Baghdad

Condividi
Baghdad
Una serie di esplosioni si sono verificate oggi a Baghdad e dintorni provocando ventidue morti e oltre 80 feriti. La principale esplosione, quella che ha causato il maggior numero di vittime, 13 morti e 52 feriti, si è verificata nella zona orientale della città, ad Habibiya, nel quartiere di Sadr City, in una nota concessionaria di auto che è stata presa di mira più volte in passato. L'attacco non è stato ancora rivendicato. Mentre una serie di attentati avvenuti nei pressi della capitale irachena hanno ucciso almeno nove
persone e ne hanno ferite altre 33.

Risale solo a due giorni fa un altro attentato che, sempre a Baghdad, ha provocato la morte di almeno 76 persone e circa 200 feriti. Un camion bomba, ha colpito poco dopo l'alba l'affollato mercato di Jameela nel quartiere a maggioranza sciita della capitale irachena.