Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Iraq-gli-Stati-Uniti-mettono-fine-alla-missione-di-combattimento-3bd5104e-deac-4ae9-a272-93cb95de2e57.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il disimpegno Usa

Iraq: gli Stati Uniti mettono fine alla missione di combattimento

Atteso nelle prossime ore l'annuncio di Biden e del premier di Baghdad

Condividi
Dopo il ritiro dall'Afghanistan cambia anche il ruolo delle truppe Usa in Iraq. 

Il presidente americano Joe Biden e il primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi sono infatti pronti ad annunciare la fine della missione di combattimento delle forze americane nel Paese, con un piano sulla riduzione della presenza militare Usa. Lo riportano i media a poche ore dall'incontro tra i due leader alla Casa Bianca. 

Nell'accordo si sottolinea come l'Iraq ha ancora bisogno di assistenza da parte Usa sul fonte della consulenza militare, dell'addestramento, del supporto logistico, dell'intelligence. Attualmente in Iraq ci sono 2.500 soldati Usa.