Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Jean-Paul-Gaultier-si-ritira-22-gennaio-ultima-sfilata-nuovo-progetto-e0771a51-49b2-409a-8e50-715e690b0f2a.html | rainews/live/ | true
PEOPLE

L'annuncio

Il 22 gennaio l'ultima sfilata di Jean Paul Gaultier. "Ma state sereni, ho un nuovo progetto"

Lo stilista di 67 anni e con 50 anni di carriera alle spalle aveva debuttato nella maison di Pierre Cardin.  È considerato una figura chiave nel mondo della moda da quando ha sconvolto i codici di abbigliamento negli anni '80, mescolando generi, epoche e classi sociali

Condividi
Jean Paul Gaultier ha annunciato che la sfilata di alta moda in calendario mercoledì prossimo a Parigi sara' l'ultima della sua carriera di 50 anni.

Il creativo ha preannunciato che si lancera' in un nuovo progetto. 'Il 22 gennaio 2020 festeggero' i miei 50 anni di carriera nel mondo della moda con una sfilata-show di alta moda, al Thèatre du Chatelet.

Sara' il mio ultimo defile'', ha dichiarato, aggiungendo: 'state sereni, la maison de Couture Gaultier Paris andrà avanti, con un nuovo progetto di cui sono l'ideatore e che vi sara' rivelato prossimamente'.

L'annuncio e' arrivato a pochi giorni dalla settimana della moda di Parigi, con l'apertura delle sfilate fissata lunedi'.

Lo stilista di 67 anni, che aveva debuttato nella maison di Pierre Cardin, è una figura chiave nel mondo della moda da quando ha sconvolto i codici di abbigliamento negli anni '80, mescolando generi, epoche e classi sociali.

Figlio di un ragioniere, cresciuto a  Arcueil (Val-de-Marne), vicino a Parigi, è stato iniziato sin da piccolo alla moda dalla nonna estetista. Nel 1984 ebbe l'ardire di creare gonne per uomini visto che 'un uomo non indossa la sua virilita'. Questa è nella sua testa', spiegò all'epoca. È stato anche l'autore degli iconici bustier di Madonna.