Original qstring: refresh_ce | /dl/archivio-rainews/articoli/L-olp-interrompe-ogni-forma-di-coordinamento-per-la-sicurezza-con-Israele-eaa3acd0-1482-424e-8f10-942a0db020bf.html | rainews/live/ | true
MONDO

Cirsi israelo palestinese

L'Olp interrompe ogni forma di coordinamento per la sicurezza con Israele

L'Organizzazione per la liberazione della Palestina rompe con il governo israeliano che accusa di "sistematica violazione dei suoi obblighi, in relazione agli accordi firmati"

Condividi
Il comitato Centrale dell'Olp ha deciso di interrompere ''ogni forma di coordinamento per la sicurezza con Israele''. Lo ha reso noto lo stesso Comitato centrale motivando la decisione ''con la sistematica violazione'' da parte di Israele ''dei suoi obblighi in relazione agli accordi firmati''.

Inoltre, il consiglio centrale dell'Olp ha chiesto alla "potenza occupante di assumersi tutte le sue responsabilità verso il popolo palestinese nello stato della Palestina occupata, la Cisgiordania, Gerusalemme Est e Gaza", una decisione le cui conseguenze sarebbero equiparabili a uno scioglimento dell'Autorità nazionale
palestinese del presidente Abu Mazen creata nel 1994.