Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/La-crisi-in-medioriente-non-frena-le-borse-bene-Milano-351e1a4d-55b9-49d7-bd13-5099c9bcfc20.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

La crisi in medioriente non frena le borse bene Milano

Condividi
di Sabrina Manfroi
Seduta mista in Europa dove Milano e Francoforte hanno mantenuto il rialzo, +0,60% e +0,76% rispettivamente, mentre Parigi e Londra hanno chiuso sotto la parità, -0,02%. A condizionare i listini, l'andamento contrastato di Wall Street, col Dow Jones che cede lo 0,32%. Sempre sugli scudi la quotazione dell'oro, a un soffio dai 1.570 dollari l'oncia, mentre il greggio rallenta la corsa, il Brent a 68 dollari il barile. A Piazza Affari in luce Azimut che balza del 3,9%, seguito da Diasorin e +3,14 e Finecobank +3,10%. Giu' di oltre un punto Campari e Juventus. Lo spread chiude allargandosi a 166 punti base, il rendimento dei Btp decennali sale all'1,37%.