Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/La-polizia-turca-sequestra-il-pugnale-di-Muammar-Gheddafi-da-10-milioni-di-dollari-8543be1e-b9cb-4a54-93cf-79ea11c9f214.html | rainews/live/ | true
MONDO

La polizia turca sequestra il pugnale di Gheddafi da 10 milioni di dollari

Condividi
La polizia turca, nel corso di un’operazione per la repressione del contrabbando delle opere d’arte, ha sequestrato il pugnale che apparteneva all’ex dittatore libico Muammar Gheddafi.

Il pugnale è d’avorio con ornamenti, ricche decorazioni e tempestato di rubini, zaffiri, smeraldi e diamanti molto rari. Il sequestro è avvenuto nel distretto turco di Esenyurt. Sono state arrestate tre persone, il presunto proprietario del pugnale identificato con le iniziali A.A., e due suoi assistenti.

L’uomo, un commerciante, ha detto di aver acquistato il pugnale dagli sconosciuti in Libia circa tre mesi fa durante un suo viaggio d’affari per 4,6 milioni di dollari. Voleva rivenderlo per 10 milioni di dollari a un commerciante dell’Arabia Saudita. Il pugnale sarebbe stato trafugato dal palazzo di Gheddafi nella primavera del 2011 durante la rivolta armata contro il dittatore libico.