Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Lazio-Crotone-calcio-Milinkovic-Simy-Luis-Alberto-Caicedo-cdbaceca-44a0-4fbb-835f-0f3680c779ca.html | rainews/live/ | true
SPORT

I biancocelesti tornano al successo dopo due sconfitte

Calcio, la Lazio si impone a fatica sul Crotone (3-2)

All'Olimpico emozioni fino al fischio finale: gara decisa da Caicedo, appena entrato, all'84'

Condividi
La Lazio torna al successo dopo le sconfitte con Bologna e Juventus. All’Olimpico, nell’anticipo della 27.ma giornata, sconfitto a fatica 3-2 il Crotone, fanalino di coda della serie A. Con questa vittoria (settima di fila in casa), i biancocelesti salgono a quota 46 punti, ad una lunghezza dal Napoli, ma comunque restano in settima posizione.

Simone Inzaghi schiera il classico tandem offensivo Correa-Immobile, dall’altra parte Cosmi (squalificato, segue il match dalla tribuna), si affida a Simy-Ounas. Lazio subito all’attacco. Dopo una chance per Immobile (para Cordaz) al 9’, gara sbloccata al 14’ da Milinkovic-Savic con un piatto destro su cross di Radu. A sorpresa, però arriva il pari calabrese: al 29’ un potente rasoterra dal limite di Simy sorprende Reina. Ci pensa Luis Alberto a riportare avanti la Lazio (39’): destro dal limite su sponda di Immobile.
 
Nella ripresa, subito il nuovo pari di un indomito Crotone: 50’, Fares stende Messias, dagli 11m Simy fa doppietta (raggiunta  quota 12 gol per il nigeriano). La Lazio spinge: occasionissime per Milinkovic-Savic  (75’ e 80’), ma Rispoli tira addosso a Reina (77’) per il possibile colpaccio. All’84’ la decide Caicedo, appena entrato, con un destro potente.