Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Le-Borse-europee-aspettano-la-fed-tensioni-cina-nato-preoccupano-mercati-asiatici-22b277d8-c48f-4c74-8bd4-e3c91afb4452.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Le Borse europee aspettano la Fed. Tensioni Cina-Nato preoccupano mercati asiatici

Condividi
di Chiara Rancati
Altra giornata all'insegna della cautela per le Borse europee. Milano apre in lieve rialzo, +0,31%. Su cifre simili Parigi e Londra, poco sopra la parità Francoforte. L'atteggiamento prevalente, comunque, è l'attesa: stasera alle 20.30 ora italiana parlerà il presidente della Federal Reserve Jerome Powell, che dovrebbe dare indicazioni più chiare sull'evoluzione della politica monetaria e in particolare su quando arriverà il ritocco al rialzo dei tassi d'interesse. Mentre le crescenti tensioni tra i Paesi occidentali e Pechino preoccupano i mercati asiatici. In netto rosso, per il secondo giorno consecutivo, le due principali piazze cinesi - Shenzen, in particolare, perde oltre il 2%. In calo anche Tokyo (-0,51%), appesantita dai dati deludenti sull'export giapponese, che a maggio rimbalza del 49,6% su base annua ma resta sotto le attese degli operatori. Intanto, torna a correre il prezzo del petrolio, con il Brent che supera i 74 dollari e mezzo al barile, ai massimi da aprile 2019.