Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Libia-media-Il-generale-Haftar-morto-2a4b98a1-4c2b-4069-9e49-07a8b104eeec.html | rainews/live/ | true
MONDO

Era ricoverato a Parigi dal 5 aprile

Libia, media: "Il generale Haftar è morto"

Lo sostengono due siti libici, ma non ci sono conferme ufficiali. Haftar era il comandante delle forze armate che fanno capo al Parlamento di Tobruk

Condividi

"Il generale libico Khalifa Haftar è morto, lo confermano fonti diplomatiche": lo scrive 'The Lybia Observer' in un tweet. Un testo analogo, senza indicazioni di fonti e precisando "a Parigi", è stato pubblicato dal sito Libyan Express. Non ci sono tuttavia ancora conferme ufficiali del decesso.

Il comandante delle forze armate che fanno capo al Parlamento di Tobruk era in ospedale a Parigi dal 5 aprile in seguito a una emorragia cerebrale. 

Haftar, 74 anni, era stato colpito da un ictus che aveva richiesto il suo rapido trasferimento dalla Giordania alla Francia.  Il portavoce delle forze di Haftar nell’est del paese, Ahmed Al-Mismari, aveva però smentito il peggioramento delle condizioni di salute del generale. “Tutte le notizie sono false. Il comandante Haftar è in eccellenti condizioni e sta seguendo da vicino le operazioni militari in corso”, aveva detto Al-Mismari. Secondo un'altra fonte dell'entourage di Haftar, citata dal sito di Rfi Afrique, il generale era affetto da un cancro già da diversi mesi e si era recato regolamente in Giordania per curarsi.