Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Madre-Ciro-Esposito-Grande-dolore-ma-ora-mi-sento-piu-forte-per-andare-avanti-e041fe0c-7c59-4713-b2cf-2475f038a8d9.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Dopo gli striscioni apparsi durante la partita Roma- Napoli

Madre Ciro Esposito: "Grande dolore, ma ora mi sento più forte per andare avanti"

La signora Leardi al Processo del lunedì, su RaiSport commenta lo spiacevole episodio delle scritte apparse all'Olimpico

Condividi
"Ho provato un grande dolore, la parola 'lucrare' io non la conosco nemmeno. Poi però mi sono sentita più forte. Ho capito che quelle persone vorrebbero che io non andassi avanti, invece io andrò avanti". Così la signora Leardi, madre di Ciro Esposito al Processo del lunedì, su RaiSport commenta lo spiacevole episodio degli striscioni apparsi all'Olimpico durante la partita Roma- Napoli. 

"Quegli insulti li avevo già ricevuti via internet mi erano familiari" ha aggiunto la mamma di Esposito aggiungendo che la cosa che più le ha fatto male è stato leggere la parola "lucro".  

La signora Leardi ha ribadito che i proventi del libro "andranno all'associazione "Ciro vive", che si muove già in tutto il mondo portando parole di serenità e di pace. Certamente i proventi saranno devoluti a vari ospedali e vari progetti".