Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Mali-almeno-9-soldati-nigeriani-Onu-uccisi-da-jihadisti-1863d202-8d47-42ee-82b1-1f904f8bd73c.html | rainews/live/ | true
MONDO

Fonti Minusma, imboscata del gruppo Mujao nel nord del Paese

Mali, almeno 9 soldati nigeriani dell'Onu uccisi da jihadisti

Il gruppo ad aprile aveva rivendicato la morte dell'ostaggio francese Gilberto Rodrigues Leal, rapito nel novembre 2012 nell'ovest del Mali

Condividi
Mali, caschi blu (LaPresse)
Almeno nove soldati nigeriani della missione Onu in Mali, la Minusma, sono rimasti uccisi in un attacco nel nord del Paese. Secondo una fonte della missione stessa, il contingente dei caschi blu sarebbe stato vittima di un'imboscata dei jihadisti del Mujao, il Movimento per l'unicità e la jihad in Africa occidentale. Il gruppo ad aprile aveva rivendicato la morte dell'ostaggio francese Gilberto Rodrigues Leal, rapito nel novembre 2012 nell'ovest del Mali.

Il Mujao, legato ad Al- Qaeda, è uno dei gruppi jihadisti che per circa un anno ha preso il controllo del nord del Paese tra il 2012 e il 2013, prima di essere respinto dall'intervento militare internazionale a gennaio dell'anno scorso.

La scorsa settimana, l'Onu aveva espresso preoccupazione per le pressioni dei jihadisti nel nord, dove diversi soldati della missioni sono stati uccisi nelle ultime settimane. Nel mese di settembre dieci soldati del Ciad sono morti in seguito ad attacchi. Dall'inizio di Minusma sono almeno 20 i caschi blu che hanno perso la vita e un centinaio i feriti.