Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Maltempo-un-morto-nel-foggiano-allagamenti-in-Molise-forti-disagi-a-Palermo-2c7d04ad-2767-4f5b-86b0-b14d42fb55dd.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Sud flagellato

Maltempo: un morto nel foggiano, allagamenti in Molise, forti disagi a Palermo

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse anche per la giornata di sabato 10 settembre, in particolare per Puglia, Basilicata e Calabria

Condividi
I vigili del fuoco di Foggia hanno recuperato il corpo di un 70enne in un campo nella zona di San Severo colpita da un violento nubifragio. Il cadavere dell'uomo è stato trascinato dalla piena del fiume Candeloro. Altre 6 persone che avevano trovato rifugio sul tetto di un'abitazione sono state tratte in salvo.
E' stato questo l'evento più drammatico di una giornata difficile per gran parte delle nostre regioni meridionali interessate da una forte ondata di maltempo.

A Palermo un violento temporale ha provocato notevoli i disagi alla circolazione stradale e allagamenti in alcune parti della città. Il sottopassaggio di via Ugo La Malfa si è allagato e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno soccorso alcuni automobilisti. Una voragine si è aperta lungo Corso Vittorio Emanuele e gli agenti della polizia municipale hanno messo la zona in sicurezza. Disagi anche  all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo dove si sono registrati ritardi a causa delle avverse condizioni meteo che hanno interessato il palermitano. Alcuni voli sono stati dirottati su altri aeroporti, ma adesso stanno facendo rientro a Palermo dove il traffico sta tornando regolare.

Le previsioni
Ancora temporali al Sud. Un'area di bassa pressione staziona sulle regioni centro-meridionali italiane determinando condizioni di spiccata instabilità, con fenomeni più frequenti sui settori ionici peninsulari. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dal mattino di domani, sabato 10 settembre, il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Puglia, Basilicata e Calabria, specie sui settori ionici. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e domani allerta arancione su Puglia, Basilicata e Calabria mentre l'allerta è gialla per domani su Appennino Marchigiano meridionale, Umbria meridionale, Abruzzo, Molise e Sicilia.