Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Mamma-in-forma-con-creme-e-trattamenti-64ecadc1-9c8e-4331-9218-5caa71bfe9d4.html | rainews/live/ | true
SALUTE

Mamma in forma con creme e trattamenti

Come mantenere la forma fisica, l’elasticità della pelle, la tonicità dei muscoli dopo una gravidanza. Colloquio con Anadela Serra Visconti, della Società Italiana di Medicina Estetica

Condividi
Dottoressa ci sono dei rimedi che una donna incinta o appena diventata mamma dovrebbe adottare, per evitare problemi alla pelle a causa della gravidanza?
Molte rinunciano anche alle creme contro le smagliature, temendo di danneggiare il bambino che portano in grembo o con l'allattamento
È corretto ricorrere ai prodotti elasticizzanti fin dai primi periodi di una gravidanza ( e ovviamente anche subito dopo) per prevenire sia le smagliature che il rilassamento cutaneo. Infatti è molto più semplice prevenirle che curarle in quanto una volta che si sono formate rappresentano 'cicatrici' del tessuto connettivo molto difficili da eliminare.
In quanto alla sicurezza dei prodotti, è sempre bene chiedere consiglio al medico estetico e rivolgersi alle farmacie, dove questo genere di prodotti sono clinicamente testati e ipoallergenici.

Ci sono dei prodotti naturali in grado di difendere la pelle anche del bambino, soprattutto dalle dermatiti che sono sempre più diffuse?
Per la pelle così delicata sono ottimi i derivati dell'avena, ricca in grassi naturali e vitamine, che vanno dai prodotti per il bagno ai latti idratanti. Ottimo anche il latte di mandorle come olio idratante e le creme a base di ossido di zinco, per i piccoli arrossamenti ed irritazioni. Utile anche un cucchiaio di amido di riso nell'acqua del bagnetto, in caso di cute irritabile.

Molte donne, con l'avanzare dell'etá, tendono a curare di meno il loro aspetto: dai capelli alla pelle. Spesso incide anche il dato economico. Certe creme che promettono lifting naturali costano quasi quanto quello chirurgico.
È vero... A volte per certe creme ci sarebbe da aprire un mutuo! Ma è un errore scegliere "creme gioiello" di cui paghiamo i cachet di testimonial famose e il packaging di stralusso e le pubblicità patinate di noti film-makers. L'efficacia di una crema non è in rapporto con il
prezzo o con la pubblicità
delle top models, ma si misura con la ricerca scientifica che c'è dietro. Ecco perché la medicina estetica oggi consiglia una crema come prescrive un farmaco: adatta alla pelle della persona e del tutto accessibile. Ovviamente con confezioni meno lussuose , ma con un contenuto efficace ed un rapporto qualità prezzo del tutto accettabile.

Altro problema della donna in età è il rilassamento dei tessuti, con la perdita di tonicitá dei muscoli, ma anche la comparsa di vene varicose. Come prevenire e quando decidere un trattamento sclerosante.
Il problema dell'insufficienza circolatoria è un problema cronico tipico delle donne. Va tenuto sotto controllo per tutta la vita con attività fisica costante, alimentazione e peso equilibrati e trattamenti periodici (linfodrenaggio manuale, creme vasoprotettive, pressoterapia, mesoterapia, calze contenitive e via dicendo). Quando le vene, nonostante la prevenzione diventano fortemente antiestetiche è giusto ricorrere alle iniezioni sclerosanti, ben sapendo che la prevenzione va continuata e che talvolta i capillari dilatati possono riformarsi, soprattutto se coesiste marcata familiarità per una debolezza delle pareti venose. A questo proposito un'ottima prevenzione sono tutti i frutti ricchi in vitamina C (agrumi e kiwi) e mirtilli freschi, surgelati o in capsule, che rinforzano vene e capillari. Controindicata invece l'esposizione al sole, sia perché aumenta i capillari, sia perché può causare iperpigmentazioni della pelle. Ideale invece la camminata o le nuotate in acqua di mare che rappresentano una vera  e propria ginnastica circolatoria.