Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Merkel-porte-aperte-ma-Atene-faccia-riforme-Renzi-Un-errore-il-referendum-in-Grecia-3400da55-acc9-4433-bce1-4d3c56185611.html | rainews/live/ | true
MONDO

La crisi

Grecia, Renzi: "Un errore il referendum in Grecia". Merkel: "Porte aperte ma Atene faccia riforme"

Conferenza stampa a Berlino del presidente del consiglio Matteo Renzi assieme alla Cancelliera tedesca Angela Merkel. "Non dobbiamo comunque trasformare quel referendum in un derby tra Juncker e Tsipras", ha aggiunto Renzi

Condividi
Berlino
"Lasciamo aperte le porte al colloquio con la Grecia ma abbiamo bisogno che Atene realizzi le riforme per una crescita sostenibile come hanno fatti altri paesi europei". Lo ha detto Angela Merkel in una conferenza stampa con Matteo Renzi. "Insieme possiamo costruire questa casa europea e cercare di tenere conto delle diverse posizioni".

Renzi: "Referendum errore"
"Il referendum in Grecia è un errore, secondo me, ma rispetto la volontà del popolo greco", ha affermato il presidente del consiglio Matteo Renzi. "Non dobbiamo comunque trasformare quel referendum in un derby tra Juncker e Tsipras", ha aggiunto. "Devono prevalere le ragioni del buon senso, vedremo quello che accadrà. Ma non è pensabile che noi abbiamo smesso di pagare le baby pensioni in Italia per pagarle in Grecia. Il referendum non è un derby tra qualche leader europeo e Tsipras".

Renzi: "Ue non può permettersi che Italia faccia sola"
"Oggi è un giorno carico di onore, parlare alla Humboldt è stato un onore straordinario. Ho visitato una azienda tedesca con la partecipazione italiana, sono molto contento del lavoro che stiamo ade sono con Angela Merkel: lei è stata decisiva per trovare un punto di caduta sui profughi", ha detto Renzi. "Io ho detto e ripeto che l'Italia può fare da sola ma l'Europa non può permettersi di lasciar far da sola l'Italia", ha aggiunto.