Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Migranti-Alarm-Phone-barcone-con-150-persone-in-avaria-97622228-f521-437d-a091-b8137996fb3e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

A bordo molte donne e bambini

Migranti: Alarm Phone, barcone con 150 persone in avaria

La nave Mare Jonio, secondo la ong Mediterranea, ha dato la disponibilità a intervenire

Condividi
Alarm Phone ha segnalato al comando generale della Guardia costiera, a Roma, un barcone in avaria e a rischio di affondamento con circa 150 persone a bordo, tra cui molte donne e bambini, in acque Sar (Ricerca e soccorso) libiche.

La nave Mare Jonio, afferma la ong Mediterranea, si trova a circa 100 miglia, ma ha dato comunque la disponibilità a intervenire. Lo si legge su Twitter.

"Il natante che sta imbarcando acqua da una falla - segnala Mediterranea Saving Humans - si trova in acque territoriali libiche, dove alla Mare Jonio è vietato entrare. Fate presto: 150 persone, bambini, donne e uomini rischiano di affondare!".   Secondo quanto riporta Alarm Phone "le autorità di Roma, Valletta e Tripoli sono informate. A bordo urla e panico. I migranti stanno usando vestiti per cercare di bloccare il buco.Urge soccorso immediato!".