Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Migranti-soccorse-oltre-1800-persone-nel-Canale-di-Sicilia-70ae023c-f7c8-4ca6-b5db-2e874aec9600.html | rainews/live/ | true
ITALIA

giornata da esodo

Migranti: soccorse oltre 1.800 persone nel Canale di Sicilia

Le cifre sono in costante aggiornamento e ai 900 migranti indicati dalla centrale operativa della Guardia costiera, si aggiungono operazioni di salvataggio diverse e non ancora concluse

Condividi
Si sono concluse le quattro operazioni di soccorso nel canale di Sicilia coordinate oggi dalla Centrale operativa della guardia costiera di Roma del ministero delle Infrastrutture e trasporti. Ai 378 migranti salvati dalla nave Diciotti della Guardia costiera e al cadavere recuperato questa mattina, si aggiungono 112 migranti soccorsi dalla nave Mai di Frontex e 420 migranti soccorsi da nave Numancia di Eunavformed. Lo rende noto un comunicato.

Complessivamente, ma le cifre sono in costante aggiornamento, sarebbero oltre 1.800 i migranti soccorsi nel Canale di Sicilia nella sola giornata di oggi. La nave Sfinge della Marina militare, con a bordo 476 migranti, arriverà domani mattina alle 6.30 al porto commerciale di Augusta. La nave Peluso della Capitaneria di porto è arrivata al porto di Pozzallo con a bordo 358 migranti, tra cui la persona deceduta ed infine Nave Opv Mai sta soccorrendo un gommone con circa 100 migranti.