Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Oxfam-coronavirus-500-milioni-di-persone-a-rischio-poverta-ba7dba4e-4a69-4eee-aeeb-78104dd09698.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

L'analisi

500 milioni di persone a rischio povertà per effetto del coronavirus, dice Oxfam

Se le stime si avverassero si tratterebbe di un passo indietro di dieci anni nella lotta alla povertà e di un passo indietro di 30 anni in alcune aree dell'Africa sub-sahariana

Condividi
Si moltiplicano le stime e le analisi sull'impatto della pandemia sull'economia globale, in particolare sulle popolazioni più esposte. Mezzo miliardo di persone a rischio povertà a causa del coronavirus. Lo afferma l'Oxfam, stimando che il 6-8% della popolazione mondiale potrebbe scivolare in povertà in assenza di rapidi aiuti.

Se le stime si avverassero si tratterebbe di un passo indietro di dieci anni nella lotta alla povertà e di un passo indietro di 30 anni in alcune aree dell'Africa sub-sahariana.

L'avvertimento arriva a pochi giorni dall'avvio dei lavori delle riunioni di primavera del Fmi e della Banca Mondiale.