Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Quirinale-Vendola-Se-il-Pd-vuole-eleggiamo-Prodi-alla-quarta-votazione-7862bf23-35bd-45f9-ba68-0cd656131c7c.html | rainews/live/ | true
POLITICA

La corsa al Colle

Quirinale, Vendola: "Se il Pd vuole eleggiamo Prodi alla quarta votazione"

Durante l'assemblea di Sel il governatore pugliese apre alla possibilità di un accordo per il Presidente della Repubblica ma esclude qualsiasi intesa su un nome che venga dal Patto del Nazareno

Condividi
Sel è disposta a votare un presidente del Consiglio che, come dice Renzi, deve avere un largo consenso? "Se si tiene fuori dalla partita la fonte prevalente di inquinamento, ossia il patto del Nazareno, allora è possibile eleggere subito il presidente della Repubblica". Ha risposto così Nichi Vendola, leader di Sel, poco prima dell'inizio
dell'assemblea nazionale del partito.

"Se l'inquilino del Colle da eleggere serve per ridare speranza e un'immagine pulita delle istituzioni", allora Sel potrà essere della partita. ha concluso Vendola.

Il governatore pugliese ha poi anche ipotizzato che nel caso di Prodi  "se il Pd vuole, dopo quattro votazioni possiamo eleggerlo al Quirinale", ma "se l'inquilino del Colle fosse il suggello del Patto del Nazareno - ha avvisato Vendola - noi saremo sulle barricate". "Bisogna evitare - ha proseguito - che il Pd faccia tutte le parti in commedia come nel passato". Per il leader di Sel, il prossimo "inquilino del Colle deve essere un elemento di speranza e fiducia in un paese estenuato".