Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Renzi-Italia-la-sorpresa-Ue-forte-della-Germania-new-york-c28b9c93-6dc4-4dc6-a506-35794e0aa0b6.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il premier a New York per l'Assemblea generale Onu

Renzi: "L'Italia sarà la sorpresa dell'Ue, più forte della Germania"

Il presidente del Consiglio: "Occorre recuperare più fiducia sui consumi". A chi gli ha chiesto se lo scandalo Volkswagen possa avere un impatto sulla ripresa del nostro Paese ha detto: "La crescita dell'Italia è nelle mani degli italiani"

Condividi
Matteo Renzi (Ansa)
New York
"Non sono così preoccupato per la crescita. La crescita dell'Italia è nelle mani degli italiani". Così il premier Renzi da New York per l'assemblea generale Onu rispondendo a chi gli chiedeva se lo scandalo Volkswagen possa avere un impatto sulla ripresa del nostro Paese.

Per il presidente del Consiglio l'Italia - grazie alle riforme fatte - sarà infatti "la sorpresa dell'Ue, e potrebbe diventare più forte della Germania". Per questo, dice, bisogna recuperare "più fiducia sui consumi".  "Un anno fa - continua - le riforme erano tutte ferme e ora sono tutte in moto. L'Italia la sua parte l'ha fatta. Stiamo stupendo il mondo con il fatto che abbiamo preso degli impegni e li stiamo realizzando nei tempi che ci siamo dati". 

Il premier ricorda poi le visite in America di Papa Francesco a margine dei lavori della 70esima Assemblea Generale dell'Onu a New York. "Le visite del Papa in questo Paese - dice - stanno avendo un impatto straordinario e la sua presenza - conclude - ha suscitato davvero tante emozioni".