Original qstring: ref=Dibloc.com | /dl/archivio-rainews/articoli/Roma-Film-Fest-vince-Il-vizio-della-speranza-di-Edoardo-De-Angelis-777b9f7b-0cb6-416f-8b25-07c0bb81792f.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Il Premio del pubblico

Festa del Cinema di Roma, vince "Il vizio della speranza" di Edoardo De Angelis

La protagonista, Maria (Pina Turco), vive in una terra di confine, dove non c’è differenza tra italiani e immigrati, nel degrado e nell’abbandono di Castel Volturno

Condividi
'Il vizio della speranza' ha vinto il Premio del pubblico della Festa del Cinema di Roma 2018.

Un film dalla "frontiera" di Castelvolturno
Diretto da Edoardo De Angelis ("Perez.", "Indivisibili") e scritto dal regista con Umberto Contarello, il film è interpretato da Pina Turco ("Gomorra-La serie"). La protagonista, Maria (Turco), vive in una terra di confine, dove non c’è differenza tra italiani e immigrati, nel degrado e nell’abbandono di Castel Volturno. Si prende cura della madre (Cristina Donadio) e si guadagna da vivere traghettando al di là del fiume prostitute incinte, che si disfano dei bimbi in cambio di denaro, per conto di una spietata madame (Marina Confalone). Maria non ha sogni nè desideri, pugni chiusi, cappuccio in testa e un pitbull al guinzaglio. Finché il miracolo della vita non arriva a 'svegliarla' e a ricordarle che esiste sempre la speranza.

Il regista: "Dedico il premio a chi non si toglie il vizio della speranza"
De Angelis viene raggiunto dalla notizia della vittoria in Giappone, dove si trova per partecipare al 31° Festival del Cinema di Tokyo. "Questo film contiene un desiderio - dice il regista partenopeo - ed è il desiderio di fare un regalo a chi lo guarda. Ora se chi l'ha guardato lo ha anche amato, è il premio più importante. E lo vogliamo dedicare a chi - nonostante tutto - non riesce mai a togliersi completamente il vizio della speranza". Un compiacimento condiviso dall'interprete della pellicola, Pina Turco: "E' un premio che desideravamo tantissimo. Grazie a tutto il pubblico che ci ha votato e soprattutto alla festa del cinema di Roma". Il film uscirà nelle sale il prossimo 22 novembre.