Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Russia-crolla-caserma-a-Omsk-Oltre-dieci-vittime-f7bef840-9255-42d1-b521-8ab3950c96d1.html | rainews/live/ | true
MONDO

Continuano le ricerche di 11 militari dispersi

Russia, crolla caserma a Omsk, 23 le vittime

Le cause dell'incidente ancora non sono chiare. Non ci sono stati esplosioni o incendi. 

Condividi
Soldati russi (lapresse)
Sono almeno 23 le persone rimaste uccise nel crollo di un edificio di quattro piani in una caserma per l'addestramento delle truppe aviotrasportate nella regione siberiana di Omsk. Secondo il servizio stampa del ministero della Difesa russo, finora sono stati tratti in salvo 19 militari; i superstiti sono tutti ricoverati e di loro, tre sono in gravi condizioni.

La caserma è abitata da personale del centro di addestramento locale e al momento della tragedia erano presenti 337 soldati. Il portavoce della Difesa russa ha fatto sapere che continuano le ricerche di altri cinque militari.    

Ancora non sono chiare le cause dell'incidente.  Alcuni media russi hanno scritto che un anno fa la caserma aveva subito lavori di ristrutturazione e probabilmente all'epoca si erano verificate delle irregolarità. L'ipotesi che a provocare il crollo sia stata un'esplosione di gas non è stata presa in considerazione, anche perché non vi è stata alcuna esplosione o incendio. Sulla vicenda, le autorità locali hanno aperto un procedimento penale per "negligenza".