Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Scuola-oltre-97-per-cento-docenti-accetta-cattedra-Giannini-Soddisfatti-per-risultato-piano-assunzioni-a0f2b06f-ae63-4e9e-9d8b-3f2948eb324a.html | rainews/live/ | true
ITALIA

riforma "La Buona Scuola"

Scuola: oltre il 97% dei professori accetta la cattedra. Giannini: "Soddisfatti"

Solo 244 professori precari hanno detto "no" al posto fisso. Sono 8.532 le cattedre assegnate, su 8.776 a disposizione, nella fase B del piano straordinario di assunzioni previsto dalla Buona Scuola 

Condividi
scuola (ansa)
Sono 8.532 le cattedre assegnate, su 8.776 a disposizione, nella fase B del piano straordinario di assunzioni previsto dalla Buona Scuola. Solo 244 professori precari hanno detto "no" al posto fisso (52 hanno esplicitamente rinunciato e 192 non hanno risposto). Dunque, oltre il 97% dei docenti ha accettato.

"Siamo soddisfatti, il piano straordinario di assunzioni va avanti. Stiamo dando alla scuola i docenti di cui ha bisogno per garantire ai nostri studenti un'offerta più ricca che risponda ai loro bisogni formativi e guardi al futuro" ha commentato il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini.

Il calendario del ritorno tra i banchi
Il 7 settembre intanto è partito ufficialmente l'anno scolastico 2015/2016. I primi a tornare sui banchi sono stati gli studenti della Provincia di Bolzano. Il 9 settembre è stato il turno degli studenti del Molise, seguiti il 10 da quelli della Provincia di Trento.

Il 14 settembre apriranno le scuole delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli, Liguria, Lombardia, Sicilia, Piemonte, Marche, Umbria, Sardegna e Valle d'Aosta ed il 15 settembre toccherà agli alunni delle regioni Lazio, Toscana ed Emilia Romagna. Le lezioni inizieranno più tardi in Puglia e Veneto (16 settembre).