Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Siria-Turchia-Onu-cf54237b-d196-44fe-83fb-7a1e20cc19a2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Siria chiede intervento Consiglio sicurezza Onu su attacchi Turchia

Condividi
Il governo siriano ha condannato la Turchia per i due giorni di bombardamenti mirati soprattuto contro le posizioni dei curdi siriani nella provincia settentrionale di Aleppo e invitato le Nazioni Unite a intervenire.

"Il ministero degli Esteri condanna con forza i ripetuti crimini e attacchi contro il popolo siriano e l'integrità territoriale della Siria da parte della Turchia" riferisce l'agenzia Sana. Damasco ha poi affermato: "12 pickup armati e circa 100 militari sono entrati nelle ultime 24 ore nel nostro territorio nei pressi del valico di Bab al-Salameh, nei pressi dell'aerea di Azaz colpita dall'artiglieria di Ankara". Lo si legge in una lettera del ministero degli Esteri siriano, citata dall'agenzia ufficiale Sana, inviata al segretario generale dell'Onu e alla presidenza del Consiglio di sicurezza.

Francia: Turchia fermi bombardamenti su curdi Siria
La Francia chiede alla Turchia di interrompere i bombardamenti nel nord della Siria contro le forze curdo-siriane del Pyd. Parigi, recita una nota del Quai d'Orsay citata da Cnn Turk, si dice "fortemente preoccupata" per lo sviluppo del conflitto nella regione di Aleppo.