Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Siria-ufficiale-Assad-si-candida-alle-elezioni-presidenziali-del-3-giugno-34c0cd4e-3ab0-4309-be21-f541e77f91a1.html | rainews/live/ | true
MONDO

Damasco

Siria, è ufficiale: Assad si candida alle elezioni presidenziali del 3 giugno

Lo ha reso noto il presidente del Parlamento del Paese, Jihad Laham. Altri sei candidati si sono iscritti per partecipare alle votazioni, ma secondo gli osservatori la vittoria di Assad è scontata

Condividi
Il presidente siriano Bashar al Assad
Il presidente siriano Bashar al Assad ha formalmente depositato la sua candidatura per le prossime elezioni presidenziali del 3 giugno che vedranno con molta probabilità la sua conferma per un mandato di altri sette anni. L'agenzia ufficiale Sana riferisce che il Parlamento ha ricevuto stamani, lunedì 28 aprile, la candidatura di Assad.

La lettera di Assad
Leggendo una missiva che Assad ha scritto alla Corte costituzionale, lo speaker ha letto: "Io...Bashar Hafez al Assad...desidero presentare la candidatura per il posto di presidente della Repubblica, sperando che il Parlamento la appoggi".

Tra i 6 candidati, anche una donna
C'è anche una donna tra i sei candidati per le elezioni. Elezioni che si svolgeranno in un Paese devastato da oltre tre anni di violenze durante le quali sono morte circa 150mila persone e dove circa sette milioni di abitanti hanno dovuto abbandonare le loro case. Secondo la tv governativa siriana, altri quattro aspiranti candidati hanno presentato la loro richiesta al parlamento nelle ultime 48 ore.