Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Sparatoria-su-treno-tra-Amsterdam-e-Parigi-3-feriti-Fermato-un-nordafricano-con-kalashnikov-1fc7a307-761d-4ab1-87f7-e2f5cd37f42b.html | rainews/live/ | true
MONDO

Terrorismo

Marocchino spara con kalashnikov su treno Amsterdam-Parigi, 3 feriti

L'aggressore, un 26enne, è stato bloccato da alcuni marine americani e arrestato. Tra i feriti anche l'attore Jean-Hugues Anglade. L'uomo era già nel mirino dei servizi segreti francesi

Condividi
Tre persone sono rimaste ferite dopo che un uomo armato con un kalashnikov ha aperto il fuoco sul treno ad alta velocità Amsterdam-Parigi. L'uomo che ha sparato è stato subito arrestato ad Arras (Nord), vicino al confine con il Belgio.

L'autore: marocchino, 26 anni
L'autore della sparatoria è un marocchino di 26 anni, salito alla stazione di Bruxelles. L'uomo è conosciuto per essere un "simpatizzante islamico": lo afferma un funzionario dell'anti terrorismo europeo alla Cnn. Armato di kalashnikov - e forse anche di altre armi - ha preso di mira passeggeri americani e britannici prima di essere bloccato. Secondo la polizia, è di nazionalità britannica il ferito in condizioni più gravi. 

L'attacco in territorio belga
L'attacco è avvenuto in territorio belga: lo rende noto l'Eliseo. Il Presidente francese François Hollande ha avuto un colloquio con il premier belga Charles Michel per "unire gli sforzi e cooperare nell'inchiesta". Si tratta di "un attacco terrorista", ha affermato Michel. Il marocchino, infatti, era già noto ai servizi di Parigi.

Tre feriti
Sono due cittadini americani - di cui non è stata resa nota l'identita - i passeggeri che hanno bloccato il marocchino. I due, ha riferito in conferenza stampa il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, "hanno mostrato estremo coraggio in circostanze estremamente difficili". Tra i feriti c'è anche l'attore francese Jean-Hugues Anglade, in condizioni lievi. Gli altri viaggiatori, tra le 200 e le 300 persone in gran parte francesi, olandesi, belgi e inglesi, sono stati ospitati in una sala messa a disposizione dal comune di Arras in una scuola nei pressi della stazione. Numerosi sono in stato di shock.    

Hollande ha inviato un tweet per esprimere la sua solidarietà alle vittime dell'aggressione: "Esprimo la mia solidarietà ai feriti dell'attacco sul treno Amsterdam-Parigi. Faremo di tutto per far luce su questa tragedia".




In precedenza, un altro treno francese (TGV) della linea Marsiglia-Parigi è stato evacuato a causa di un incendio scoppiato nella motrice principale per cause sconosciute. Il convoglio, con a bordo 800 persone, era partito da Marsiglia alle 15:06. L'incidente è avvenuto intorno alle 18:30 nel tratto tra Valence e Lione.