Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Sveglia-astronauta-che-e-in-te-AstroSamantha-ha-scelto-bis-di-Jovanotti-in-orbita-81b8f464-02d3-4cae-813e-fd5668d7036a.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

​Sveglia l'astronauta che è in te

Samantha Cristoforetti fa volare nello spazio Jovanotti per la seconda volta

L'astronauta italiana domani mattina sarà svegliata dalle note di "Il più grande spettacolo dopo il Big Bang". Era stata la canzone più votata nel sondaggio settimanale di RaiNews.it

Condividi
Roma
Jovanotti fa il bis. Per la seconda volta una sua canzone sarà la sveglia di Samantha Cristoforetti nella Stazione Spaziale Internazionale. Il 19 dicembre era toccato a "Un raggio di Sole", domani mattina a risuonare nello spazio sarà "Il più grande spettacolo dopo il Big Bang". A sceglierla, fra i tre brani più votati nel sondaggio di RaiNews.it, è stata la stessa astronauta italiana.

La canzone più votata
"Il più grande spettacolo dopo il Big Bang", grandissimo successo pubblicato nel 2011, era stata la canzone più votata nella nostra consultazione online con il 16% delle preferenze. Nel ballottaggio doveva vedersela con "La cura" di Franco Battiato, giunta seconda con il 14%, e con "Yesterday" dei Beatles, arrivata terza con il 13%. Samantha Cristoforetti ha deciso di assecondare il pubblico, optando per Jovanotti.

Sveglia spaziale numero 23
Quella di domattina sarà la 23esima sveglia spaziale nell'ambito dell'iniziativa "Sveglia l'astronauta che è in te", organizzata da RaiNews.it in collaborazione con l'Esa, l'Agenzia Spaziale Italiana e il sito ufficiale della missione "Futura" Avamposto42. Jovanotti raggiungerà così Franco Battiato e i Pink Floyd, gli unici altri artisti che sono riusciti a vincere per due volte. 

L'ultimo capitolo della playlist spaziale
La sveglia spaziale di domani sarà l'ultima dedicata all'astronauta italiana dagli utenti di RaiNews.it. Secondo i programmi, giovedì prossimo tornerà sulla Terra e il 15 maggio sarà quindi il suo primo venerdì sul nostro pianeta da sei mesi a questa parte.