Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/The-Voice-cantante-ucciso-Alejandro-Fuentes-apparso-in-versione-Mexico-Show-una-settomana-fa-uccisa-a-Orlando-Christina-Grimmie-d4f8134e-742b-4917-9e72-db97e13ffcd1.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il caso

Era apparso nella versione messicana di The Voice: ucciso in un agguato a Chicago

Alejandro 'Jano' Fuentes è  stato colpito alla testa mentre festeggiava il compleanno con gli amici. Solo una settimana fa   Christina Grimmie, apparsa nella versione statunitense dello show, è stata uccisa a Orlando in Florida mentre firmava autografi

Condividi
Un cantante di Chicago apparso nella versione messicana di 'The Voice' nel 2011 e' morto dopo essere stato raggiunto da tre colpi d'arma da fuoco in un agguato, mentre festeggiava il suo compleanno con gli amici.  

L'ufficio del medico legale della contea di Cook ha confermato che il quarantacinquenne Alejandro 'Jano' Fuentes e' morto ieri dopo essere stato colpito alla testa nel sudovest di Chicago.  

The Voice: secondo delitto in una settimana
 L'omicidio di Fuentes arriva a meno di una settimana da quello di Christina Grimmie, apparsa nella versione statunitense dello show e uccisa dopo una performance a orlando in florida mentre firmava autografi.


Christina Grimmie uccisa mentre firmava autografi
Christina Grimmie è stata uccisa l'11 giugno da un uomo che si è poi suicidato.  Il suo aggressore era stato affrontato dal fratello della cantante e si è ucciso subito dopo averle sparato mentre era intenta a firmare autografi per i suoi fan. Secondo la polizia, l'uomo aveva con sé due pistole. Il fatto è avvenuto dinanzi a circa 60 persone, tutte rimaste illese.
Testimoni hanno raccontato di aver sentito 4 o 5 colpi di arma da fuoco al termine del concerto, quando il pubblico già usciva dalla sala e alcuni tentavano di raggiungere i camerini per salutare l'artista.

Si era fatta conoscere con un video della cover di 'Just a Dream' e aveva raggiunto la celebrita' su YouTube con la cover della canzone di Miley Cyrus 'Party in the USA'. Con oltre 24 milioni di visite sul proprio canale YouTube - uno dei cinque piu' visitati della categoria musicale - si ra piazzata al secondo posto nella al concorso MyYoutube, alle spalle di Selena Gomez, e davanti a Rihanna, Nicki Minaj e Justin Bieber. In un'intervista diceva si ispirarsi a Christina Aguilera.