Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Torino-sparatoria-a-Carmagnola-un-morto-e-un-ferito-Arrestato-un-uomo-e299c1d2-52dd-4814-bc17-41befefc1f68.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La vittima era in auto sulla statale in direzione Cuneo

Torino, sparatoria a Carmagnola: un morto e un ferito. Arrestato un uomo

Altre tre persone sono state denunciate perché risultano coinvolte, a vario titolo, nell’agguato. Il movente sarebbe legato a vecchi dissidi, forse di natura economica, all’interno della comunità indiana

Condividi
Agguato a Carmagnola, nel Torinese, dove è stato ucciso un uomo di origine indiana. I carabinieri hanno rintracciato gli autori della sparatoria. Una persona è stata arrestata e altre tre sono state denunciate perché risultano coinvolte, a vario titolo, nell’agguato. Il movente sarebbe racchiuso in vecchi dissidi, forse di natura economica, all’interno della comunità indiana.

L'uomo fermato con l'accusa di aver sparato a Baldev Raj, incensurato 41enne di origini indiane, si chiama Bikram Singh, ed è un operaio connazionale della vittima di 43 anni. Con lui sono stati denunciati tre complici, tra cui il fratello. Le indagini lampo dei carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno permesso di appurare che, quello che in un primo momento era sembrato un vero e proprio agguato di camorra, era in realtà la conseguenza di alcuni dissidi interni alla comunità indiana.

La vittima era in macchina sulla strada statale in direzione Cuneo, con un amico, quando un gruppo di persone li ha bloccati aprendo il fuoco per poi fuggire in auto. L'uomo è deceduto a seguito di gravi lesioni all'addome e al torace. Il suo amico, ferito a una mano, è stato portato all’ospedale.