Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Trump-leva-limiti-alle-emissioni-inquinanti-delle-auto-imposti-da-Obama-8bdb2eda-d9dc-4ba2-a53b-02d353cab97b.html | rainews/live/ | true
MONDO

Michigan

Trump leva i limiti alle emissioni inquinanti delle auto varati da Obama

Il presidente a Detroit spiega che i limiti penalizzano l'industria dell'auto Usa e la creazione di posti di lavoro. Una vittoria dei costruttori di automobili

Condividi
Donald Trump allenta le briglie alle auto inquinanti negli Usa. Dal Michigan, il presidente americano annuncia infatti la fine dei limiti alle emissioni inquinanti delle automobili varati nell'era Obama. "Ripristineremo i programmi precedenti", ha detto spiegando come le regole introdotte dal suo predecessore penalizzino lo sviluppo dell'industria dell'auto e la creazione di nuovi posti di lavoro.  

Trump incontra a Detroit i big dell'auto, tra cui Sergio Marchionne di Fca e Mary Barra di Gm. 



Emissioni auto, l'Epa conferma che rivedrà la decisione di Obama
E infatti l'agenzia per la protezione ambientale (Epa) statunitense ha confermato che riprenderà in esame la decisione dell'ex presidente di confermare gli standard sulle emissioni di gas serra delle automobili per gli anni 2022-2025, presa pochi giorni prima della fine del suo mandato. L'Epa valuterà se le regole siano "fattibili" per le case automobilistiche.

Si tratta di una vittoria per i produttori di auto, che avevano chiesto al presidente Donald Trump di allentare le regole.

L'Epa ha reso noto che prenderà una decisione entro l'aprile del 2018. "Questi standard sono costosi per le case automobilistiche e per gli americani", ha commentato Scott Pruitt, che guida l'agenzia.