Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Trump-su-Twitter-tuona-contro-la-Cina-per-la-vicenda-del-drone-ma-sbaglia-ortografia-086b6524-ce0b-44e5-89fe-01c10f708809.html | rainews/live/ | true
MONDO

Relazioni tese

Trump su Twitter tuona contro la Cina per la vicenda del drone, ma il tweet è un disastro

'Un fatto senza precedenti', dice il presidente eletto sul sequestro del drone Usa da parte dei cinesi. "Volete solo alzare un polverone", la replica

Condividi
"La Cina ruba un drone di ricerca della Marina degli Stati Uniti in acque internazionali - lo toglie dall'acqua e lo porta in Cina in un'azione senza precedenti". Così il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, si è scagliato su Twitter contro la Cina per l'episodio del drone rilasciato da una nave oceanografica Usa e sequestrato da un'imbarcazione della Marina cinese nel Mar cinese meridionale.

Refusi curiosi
Trump è anche incorso in un errore di ortografia (un lapsus freudiano, commentano in molti) scrivendo invece di "unprecedented" (senza precedenti) un curioso "unpresidented". Il tweet è stato prontamente cancellato e sostituito con quello corretto, non prima però che la Rete se ne appropriasse e scatenasse l'ironia.





E la Cina restituisce il maltolto
Il drone americano è stato sequestrato da una nave militare cinese per garantire "una navigazione sicura alle navi in transito". E' la dichiarazione fatta oggi dal ministero della Difesa cinese in merito alla vicenda. Nel comunicato di Pechino si spiega che una scialuppa di salvataggio cinese ha trovato giovedì il dispositivo sconosciuto nel Mar della Cina meridionale. "Per evitare che il dispositivo mettesse in pericolo la navigazione delle navi in transito e del personale, il natante cinese ha adottato un comportamento professionale e responsabile per indagare e controllare il dispositivo". Accertato che non era armato - afferma sempre il comunicato - "la Cina ha deciso di riconsegnarlo agli Usa attraverso appropriate modalità".