Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/USA-democratici-occupano-il-Congresso-per-chiedere-una-legge-sulle-armi-sit-in-in-diretta-periscope-live-facebook-7498568b-9597-45c8-8585-ca5a5e6927f0.html | rainews/live/ | true
MONDO

Battaglia a Capitol Hill

I democratici "occupano" il Congresso per chiedere una legge sulle armi: sit-in in diretta periscope

''Non ci sono più scuse'' per non agire. Dobbiamo rendere ''più difficile mettere le mani sulle armi d'assalto per chi vuole uccidere americani'', dicono i democratici. Polemica sulle telecamere del Congresso, "spente" dallo Speaker repubblicano. Una "censura" aggirata grazie ai social media

Condividi
Sit-in alla Camera dei Rappresentanti americani di diversi esponenti democratici per protestare contro il mancato voto sulla stretta su controllo e diffusione delle armi.

Una protesta oscurata dalla Presidenza Repubblicana di Capitol Hill, che ha consentito che le telcamere fossero spente.
Le immagini che vediamo sono state diffuse dal deputato democratico della California Scott Peters, che ha trasmesso il sit-in diretta via Periscope e Facebook Live:




Una diretta seguita da migliaia di persone: secondo Twitter almeno 800mila utenti hanno visualizzato i contenuti pubblicati dall'account di Scott Peters.

Lo speaker della Camera, Paul Ryan ha criticato l'iniziativa dei democratici dicendo che "se la maggioranza repubblicana non vota tali provvedimenti è per rispettare la Costituzione - che prevede il diritto dei cittadini a difendersi".