Original qstring: refresh_ce | /dl/archivio-rainews/articoli/Universita-Manfredi-immatricolazioni-aumentate-sud-effetto-covid-si-riparte-con-sistema-misto-in-presenza-e-a-distanza-0fda9f65-db55-4157-a6c9-d1df93fc202e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

"Per Salvini sono un ectoplasma? Noi lavorato tantissimo"

Università, ministro Manfredi: "Negli atenei del Sud immatricolazioni aumentate del 5-10%"

"Alcuni giovani che prima cambiavano regione ora tentano di restare di più nella regione di appartenenza", ha detto il ministro dell'Università e della Ricerca a proposito dell'effetto covid. "Si riparte con sistema misto, in presenza e a distanza"

Condividi
"Alcuni atenei hanno già aperto, altri apriranno lunedì. Iniziano con un sistema misto, una parte degli studenti seguiranno in presenza (essenzialmente le matricole) e gli altri ruoteranno con la possibilità di poter scegliere le modalità che preferiscono tra presenza e distanza con delle app di prenotazione in modo da avere la massima flessibilità possibile". Lo ha detto il ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, intervistato a "24 Mattino"su Radio 24.

"Aumento delle immatricolazioni tra il 5 e il 10% nel mezzogiorno"
Il ministro ha poi sottolineato come i giovani "che prima cambiavano regione ora tentano di restare di più nella regione di appartenenza. Vale soprattutto per i neo-immatricolati". Lo ha detto il ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, intervistato a "24 Mattino" su Radio24. "Abbiamo per esempio un aumento delle immatricolazioni tra il 5 e il 10% nel mezzogiorno", ha spiegato il ministro.

"Per Salvini sono ectoplasma? Noi lavorato tantissimo"
"Siamo in un periodo di campagna elettorale ed è il tempo delle grandi parole. Noi abbiamo lavorato tantissimo e i risultati si vedono. Il senatore Salvini non è bene informato di quello che succede nelle università italiane e nel mondo della ricerca italiana. Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto" ha replicato Manfredi alle parole del leader della Lega che lo ha definito 'un ectoplasma, un fantasma'.

"Su Università e Ricerca piano da 15 miliardi"
Il ministro ha poi annunciato che è  di 15 miliardi l'investimento complessivo per "il progetto organico sull'Università e sulla Ricerca" che sarà al vaglio del Comitato presieduto da Enzo Amendola per l'ottenimento del Recovery Fund. "Abbiamo visto quanto e' importante avere una ricerca di qualita' - ha sottolineato - anche per la protezione delle persone e la sicurezza medica. Noi dobbiamo investire in educazione, formazione e ricerca, e cercare di portare l'Italia agli standard europei. Dobbiamo investire sui giovani - ha concluso Manfredi - solo cosi' possiamo ripartire".