Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Usa-Trump-nomina-nuovo-giudice-alla-Corte-suprema-antiabortista-Neil-Gorsuch-d4034109-1850-4335-8788-431ddeaf4340.html | rainews/live/ | true
MONDO

Washington

Trump nomina nuovo giudice alla Corte suprema l'antiabortista Neil Gorsuch

Ricopre il seggio vacante dal febbraio scorso a seguito della morte di Antonin Scalia. La nomina di Gorsuch, 49 anni e noto per la sua rigida interpretazione della Costituzione, inclina così a destra la composizione della massima istanza della giustizia americana

Condividi
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha nominato il giudice conservatore Neil Gorsuch per ricoprire il seggio vacante dal febbraio scorso alla Corte suprema, a seguito della morte di Antonin Scalia. La nomina di Gorsuch, 49 anni e noto per la sua rigida interpretazione della Costituzione, inclina così a destra la composizione della massima istanza della giustizia americana. "Gorduch ha straordinarie competenze legali, una mente brillante e una ottima disciplina", ha dichiarato Trump, dando l'annuncio alla Casa Bianca. Il giudice dovrà essere confermato al Senato. "In questa casa piena di storia, cosciente di tutte le mie imperfezioni, prometto che se sarò confermato farò tutto il possibile per essere un fedele servitore della Costituzione e delle leggi di questo grande Paese", ha dichiarato Gorduch.

La Corte suprema è composta da nove giudici e la nuova nomina riporterà l'equilibrio a favore dei conservatori, in maggioranza dal 1972. Dopo la morte del conservatore Antonin Scalia, l'ex presidente Barack Obama aveva tentato di sostituirlo con Merrick Garland, ma il Senato bloccò l'iter. Per mesi, il tribunale è così stato diviso a metà, con quattro giudici progressisti e altrettanti conservatori.

Gorsuch è considerato un autentico conservatore, formato in tre prestigiose scuole di diritto: Columbia, Oxford e Harvard. Come giudice della Corte d'appello del decimo circuito, si è pronunciato contro la riforma sanitaria Obamacare, affermando che con i vincoli alla fornitura di contraccettivi contravvenisse alla libertà dei gruppi religiosi. Non ha mai emesso verdetti sull'aborto, ma sia secondo i favorevoli, sia secondo i contrari ad esso, la sua posizione è chiara in queste sue parole: "Tutti gli esseri umani hanno valore intrinseco e l'intenzione di uccidere vite umane per motivi personali è sempre sbagliata" (dal suo libro 'The Future of Assisted Suicide and Euthanasia').