Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Usa-ferito-e-catturato-secondo-evaso-da-carcere-New-York-02483ffa-e7dd-4f6b-b3bf-422596fdab05.html | rainews/live/ | true
MONDO

Preso il secondo evaso dal carcere di New York

Ergastolano in fuga negli Usa: ferito e catturato

Catturato vivo l'ergastolano David Sweat, il 35enne che, insieme a Richard Matt, era riuscito a evadere dal carcere di massima sicurezza di New York. La cattura e' avvenuta non lontano dal confine canadese, nei pressi del lago Titus, là dove, due giorni fa, era stato scovato e ucciso Matt

Condividi
David Sweat

Il 35enne David Sweat, uno dei due evasi da un carcere di New York, è in custodia delle autorita dopo essere stato raggiunto da colpi di arma da fuoco vicino al confine con il Canada. Nei giorni scorsi la polizia aveva ucciso l'altro uomo scappato dal carcere, Richard Matt, 48 anni, condannato nel 2007 a 25 anni di prigione per omicidio. Sweat, invece, era stato condannato all'ergastolo nel 2002 per avere ucciso uno sceriffo.

Matt e Sweat erano detenuti nel carcere di massina sicurezza di New York ed erano riusciti a fuggire, facendo un buco nel muro della loro cella e, seguendo poi una serie di tunnel, avevano raggiunto l'esterno da un tombino. Oltre alla dinamica, ha sorpreso da subito il fatto che abbiano potuto utilizzare trapani elettrici e attrezzi pesanti per aprirsi il varco nel muro. Per questo sono scattate da subito indagini alla ricerca di complici, indiviiduati in una guardia carceraria e in una sarta