Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Vibo-valentia-obbligo-di-dimora-a-due-maestre-maltrattamenti-1e9ee03f-9284-4be4-b850-7cef5e1bfbe6.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Le indagini partite dopo la denuncia di alcune mamme

Maltrattamenti su bambini delle elementari, obbligo di dimora per due maestre di Vibo

Avrebbero maltrattato alcuni i loro alunni di prima elementare Con questa accusa sono indagate due maestre di una scuola di Zungri, nel Vibonese

Condividi
Obbligo di dimora per due maestre della scuola primaria di Zungri, in provincia di Reggio Calabria. A notificare il provvedimento i Carabinieri di Tropea. I militari  hanno documentato, con telecamere nascoste, come le insegnanti, due donne di 65 e 51 anni, facessero continuamente ricorso alla violenza fisica e psicologica nei confronti dei loro giovani alunni.

Dalle immagini esaminate dagli inquirenti emerge che i bambini subivano urla, minacce, insulti e botte. Una situazione che teneva la classe in un continuo clima di intimidazione e soggezione. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Vibo Valentia su richiesta della Procura localei. I magistrati, hanno ritenuto il comportamento delle insegnanti non solo indifferente ai compiti educativi ma anche assolutamente contrati dai più semplici di educazione e buon senso.
A far partire le indagini dei Carabinieri del Zungri le testimonianze di  alcune mamme dopo il racconto dei loro figli che raccontavano quello che accadeva in classe.