Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/Yemen-granata-su-auto-ucciso-il-governatore-di-Aden-29841521-e94f-4f63-b303-d156cf3cfc90.html | rainews/live/ | true
MONDO

Terrorismo

Yemen. Bomba uccide il governatore di Aden, l'Isis rivendica: "Cadranno le teste degli infedeli"

Il nuovo omicidio politico è arrivato all'indomani dell'uccisione sempre ad Aden del presidente della Corte d'appello per la sicurezza dello Stato, Mohsen Eluan

Condividi
Yemen (foto d'archivio)
Il gruppo jihadista responsabile dell'uccisione stamani del governatore di Aden, Gaafar Mohamed Saad, ha avvertito i "leader degli infedeli" nello Yemen che eseguirà "operazioni per tagliare le loro teste marce". Il gruppo affiliato all'Isis, che ha definito Saad un "tiranno", ha inoltre indicato che la bomba usata per uccidere il governatore e le sue sei guardie del corpo si trovava in un'auto parcheggiata nel quartiere residenziale di Tawahi ed è stata fatta esplodere al passaggio del convoglio di Saad.

Ad Aden si trovano il presidente yemenita Abd-Rabbu Mansour Hadi e il suo governo impegnati a cercare di riprendere il controllo del Paese dalle milizie sciite Houthi.

Il nuovo omicidio politico è arrivato all'indomani dell'uccisione sempre ad Aden del presidente della Corte d'appello per la sicurezza dello Stato, Mohsen Eluan, e di una guardia del corpo. Anche in quel caso èstata colpita l'auto su cui viaggiava.

Sabato il ministero degli Esteri yemenita ha annunciato che il 15 dicembre si terranno i colloqui di pace promossi dall'Onu per cercare di mettere fine a otto mesi di guerra civile tra le milizie sciite Houthi e il governo appoggiato anche militarmente dall'Arabia Saudita.

L'Isis ha rivendicato l'attacco di questa mattina che ha ucciso il governatore di Aden, nello Yemen, e sei guardie del corpo. Lo scrive la Bbc online.