"> "> ">
Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/YouAintNoMuslimBruv-londra-metropolitana-twitter-hashtag-non-sei-musulmano-tre-persone-accoltellate-5f73c61a-e1c3-40f9-848a-4f37170bf24d.html | rainews/live/ | true
MONDO

#YouAintNoMuslimBruv, la risposta di twitter all'attacco nella metropolitana di Londra


Condividi
"You ain’t no muslim bruv!", "Non sei musulmano fratello"! Questa la frase in slang gridata all'uomo che ieri ha accoltellato tre persone nella metropolitana di Londra. Una frase che si sente distintamente in un video catturato con un cellulare, postato su Twitter e condiviso migliaia di volte dagli utenti in pochi minuti.

L'attentatore ha appena accoltellato tre persone al grido di "Questo è per la Siria". Il video lo mostra a terra, dopo essere stato colpito dalla polizia con un taser, mentre un passante grida appunto contro di lui: "Tu non sei musulmano, fratello". 

Una frase che su twitter si trasforma nell'hashtag #YouAintNoMuslimBruv, subito trending topic nel Regno Unito e non solo.

La frase è diventata per gli utenti il simbolo della risposta perfetta ai tentativi di diffondere violenza e terrore, ma anche islamofobia e immotivato razzismo culturale e religioso.