Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/alarm-phone-barcone-in-pericolo-malta-3f3768a4-6fe5-4e9e-8199-7efb75a7b22b.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Alarm Phone: "Due barconi in pericolo nel Mediterraneo, a bordo donne e bambini"

Condividi
Un barcone con 90 migranti sarebbe "in pericolo" nella  zona Sar di Malta. Tra loro donne e bambini. Lo rende noto Alarm Phone: "Ci hanno chiamato. Fuggono dalla Libia e chiedono urgentemente aiuto. Abbiamo allertato le autorità chiedendo soccorso immediato". Ieri sera 48 persone erano sbarcate a Lampedusa: arrivavano dalla Tunisia. Molti sono minori non accompagnati. 

Adesso la barca si trova alla deriva vicino a Lampedusa.  "Sono sopravvissuti alla notte - spiegano da Alarm Phone - e sono riusciti a muoversi lentamente verso nord. Sono vicini a Lampedusa, ma la barca e' alla deriva. Malta e Italia devono agire ora. Non lasciateli a mare".

Un secondo gruppo di migranti alla deriva viene segnalato da Alarm Phone. Si tratta di 110 persone su un gommone al largo della Libia: "L'acqua sta entrando. Abbiamo allertato le autorità, le persone - sostiene l'organizzazione umanitaria - devono essere soccorse senza indugio". E' delle scorse ore, invece, la segnalazione di un'altra barca con 90 persone, ora vicina a Lampedusa; tra loro donne e bimbi: "Sono sopravvissuti alla notte e sono riusciti a muoversi lentamente verso nord. Sono vicini a Lampedusa, ma la barca e' alla deriva. Malta e Italia devono agire ora. Non lasciateli a mare".