Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/algeria-elezioni-vince-Abdelaziz-Bouteflika-9618c9d9-6d6b-4902-b97f-7159d37e85f7.html | rainews/live/ | true
MONDO

Risultati preliminari

Elezioni in Algeria, stravince il presidente uscente Bouteflika

Con l'81,53% dei voti Abdelaziz Bouteflika ai avvia ad un quarto mandato. Per i dati definitivi si dovrà attendere il Consiglio Costituzionale. Si sono verificati scontri in tutto il paese, 70 i feriti 

Condividi
Elezioni in Algeria (Ansa)
In Algeria ha vinto le elezioni il presidente uscente Abdelaziz Bouteflika ha vinto le con l'81,53% dei voti. Sono i risultati preliminari annunciati dal ministro dell'Interno Tayeb Belaiz in conferenza stampa, per i dati definitivi si dovrà attendere il Consiglio Costituzionale. Bouteflka, in carica da 15 anni, si avvia così ad un quarto mandato presidenziale. 
Ali Benflis, principale avversario del capo di Stato uscente ha ottenuto il 12,8% delle preferenze, mentre Abdelaziz Belaid il 3%. 

Affluenza in calo
Alle urne ieri per le elezioni presidenziali si è recato il 51,7% dei 23 milioni di elettori, affluenza in calo rispetto al 2009 quando gli elettori che votarono furono il 75%. In alcune province la percentuale di votanti è stata molto alta, in particolare quelle delle aree più remote del sud. A Tindouf, nel sud del paese, l'affluenza è stata del 78 %. In altre aree invece, come quelle della Cabilia e in particolare Tizi Ouzou e Boumerdes, l'affluenza alle urne è stata del 20 per cento, mentre ad Algeri non ha superato il 39 per cento.

Denuncia di brogli diffusi
Ali Benflis, il principale candidato dell'opposizione ha annunciato che non
riconoscerà il risultato delle elezioni presidenziali, denunciando "brogli" in tutto il paese per favorire il presidente uscente, Abdelaziz Bouteflika. "Questa data sara' ricordata per il grande crimine contro la nazione: la voce dei cittadini è stata soffocata e la volontà popolare fermata", ha affermato Benflis, citato dal sito web del quotidiano "El-Watan".

Scontri nella giornata del voto
È di 70 feriti il bilancio degli scontri avvenuti ieri in tutta l'Algeria durante la giornata di voto per le presidenziali. Si sono registrati diversi episodi di violenza e incidenti tra
sostenitori dei diversi candidati e le forze dell'ordine; in particolare nella zona di al Bouira, nell'area sudorientale del paese, dove un gruppo di militanti che sostenevano
l'astensionismo si sono scontrati con la polizia. Ad al Bouri la polizia ha impedito la
distruzione di un seggio elettorale usando i lacrimogeni per disperdere i manifestanti.