Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/allarme-liguria-maltempo-perturbazione-atlantica-1a5d4026-54f4-4219-b6aa-ec3def000d7d.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Caos e disagi

Maltempo, perturbazione atlantica si abbatte sull'Italia: cessata l'allerta arancione sulla Liguria

La zona più colpita è quella centrale della regione, nella zona di Genova

Condividi
Una perturbazione di origine atlantica è arrivata in Italia dalla Francia e sta portando piogge e temporali, provocando allagamenti, frane e caos nei trasporti. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo arancione che è stata prolungata su Genova e il suo entroterra fino alle 18

Arpal: cessata allerta arancione in Liguria
L'allerta arancione è cessata dopo le 18 sulla Liguria, come comunicato dall'Arpal. Permane l'allerta gialla su alcune zone della regione che verrà revocata anch'esso in serata. 



Caos e disagi in Liguria
I fenomeni meteo hanno provocato criticità idrogeologiche e idrauliche. Temporali forti, allagamenti e qualche danno nel Ponente genovese a causa del forte temporale che sta stazionando nella zona di Pegli-Arenzano. Nel capoluogo si sono verificati gravi allagamenti sull'Aurelia all'altezza di Pegli che hanno costretto i vigili a chiudere la strada deviando il traffico sull'autostrada A10.

Problemi analoghi anche sulla linea ferroviaria, tra Vesima e Cogoleto, con il conseguente strascico di ritardi (fino a 180 minuti) e cancellazioni. Ma quello che è successo finora, rappresentato plasticamente dai 212,4 millimetri di acqua caduti in sei ore a Forino (un millimetro corrisponde a un litro per metro quadrato), secondo il quotidiano genovese Il Secolo XIX è solo il fenomeno pre-frontale della perturbazione. Anche il vento è aumentato, portando alla caduta di alberi su strade e fiumi.

All'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova tre voli in arrivo sono stati dirottati e uno in partenza cancellato. Il governatore della regione, Giovanni Toti, durante una conferenza ha spiegato: "Si tratta della prima importante allerta della stagione autunnale e, per i millimetri di pioggia caduti, il territorio ha retto molto bene".



La perturbazione in Italia
Il maltempo riguarda anche altre regioni: Piemonte, Lombardia, Toscana e settori occidentali dell'Emilia-Romagna e Veneto. L'avviso prevede poi precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Lazio, specie sui settori settentrionali e costieri: diramata un'allerta gialla per 12 ore. Una nuova perturbazione è prevista in arrivo in Liguria da venerdì e potrebbe durare l'intero fine settimana. Nei prossimi giorni potrebbe essere diramata una nuova allerta.