Original qstring:  | /dl/archivio-rainews/articoli/americas-cup-prima-giornata-regate-parita-10219826-de4d-456a-b6b9-0f7e501bc163.html | rainews/live/ | true
SPORT

Auckland

America's Cup: la prima giornata di regate si chiude in parità 1-1

Luna Rossa perde la prima gara ma si aggiudica la seconda contro i neozelandesi di New Zealand

Condividi
di Enzo Cappucci
Luna Rossa va, la bella notizia è proprio questa. Ha perso la prima regata, è vero, ma di poco, si potrebbe dire con una battuta, anche se il distacco finale, 31 secondi, circa 500 metri dai neozelandesi, direbbe il contrario. E’ accaduto tutto in partenza e subito dopo, quando Luna Rossa Prada Pirelli, presa la sinistra è costretta a poggiare, a rallentare, perché in anticipo sulla linea, pareggiando così lo sprint con Emirates Team New Zealand. Dopo però va a cercare di liberarsi dei neozelandesi, che non mollano, tenta una penalità che non viene concessa, e perde così lo slancio del volo, insieme con la velocità e un bel po’ di metri d’acqua. Una volta in assetto lo scafo Prada Pirelli ha però mantenuto il passo dei neozelandesi, che tuttavia sono apparsi leggermente più veloci.

 
Non buona la prima, ma ottima la seconda regata, vinta già in partenza da Luna Rossa, con i Kiwi indietro e costretti a virare per recuperare e a scendere così dai foil, quindi a fermarsi sulla pancia. Poi è stato un bellissimo duello di virate, con Luna Rossa sempre in controllo fino a raggiungere un vantaggio di 25 secondi su Emirates Team New Zealand, sceso poi a 12 nell’ultimo cancello e infine a soli 7 secondi sul traguardo. Una rimonta che un po’ impensierisce, ma che non incide più di tanto sulla prestazione di Luna Rossa, che ha dimostrato di potersela giocare fino in fondo, soprattutto una volta utilizzata una vela di prua più piccola, come quella dei neozelandesi. Nonostante le macroscopiche differenze concettuali del progetto- basti guardare le diversità della coperta, con i kiwi letteralmente incassati nelle loro posizioni- le barche hanno dimostrato di essere molto vicine, tanto almeno da non consentire un sfacciato recupero in caso di errore. Ma soprattutto con vento pari o superiore ai 15 nodi di intensità, Luna Rossa ha dimostrato di aver aumentato il suo potenziale: non solo abile con i venti leggeri, che sono in arrivo nei prossimi giorni. Oggi si riposa. Ma, intanto, 1 a 1.